Tolfa. In visita il direttore di Cittaslow international

19 febbraio 2014

Il Direttore generale di Cittaslow International Pier Giorgio Oliveti ha fatto visita lunedi alla cittadina di Tolfa. Oliveti è stato accolto da tutti i consiglieri comunali, che si sono trattenuti insieme a lui oltre due ore per discutere sull’importanza per la cittadina di far parte del circuito internazionale delle città del buon vivere e sulle opportunità progettuali da mettere in campo nei prossimi mesi. Insieme ad Oliveti ha partecipato all’incontro anche Raul Daoli, Sindaco di Novellara (Re), che sta proponendo un progetto pilota sul marketing territoriale non convenzionale che vedrà protagonisti alcuni comuni d’Italia, tra cui Tolfa. A salutare gli ospiti a nome di tutto il consiglio è stato il Sindaco Luigi Landi, che ha sottolineato “l’importanza strategica di far parte di una realtà formata da 180 cittadine inferiori a 50mila abitanti di 28 Paesi del mondo che intendono perseguire uno sviluppo sostenibile. A tal propostio – ha aggiunto – presenteremo a tutti i cittadini le opportunità del circuito Cittaslow in un convegno nel mese di marzo”.

“L’incontro – ha affermato l’Assessore Cristiano Dionisi, delegato per il comune Tolfa in Cittaslow International – è stato un momento importante di confronto insieme ai consiglieri sui temi dello sviluppo sostenibile e dell’applicazione di buone prassi portato avanti dalla rete di Cittaslow, nella quale Tolfa è entrata lo scorso novembre come unico comune della provincia di Roma. Nel prossimo consiglio approveremo l’albo dei sostenitori locali di Tolfa Cittaslow, con il quale coinvolgeremo nel progetto aziende, associazioni e cittadini”. 

Commenti

commenti