Tidei sindaco

Tidei: “Restituiremo la Tia straordinaria ai cittadini”

15 marzo 2013

Dopo le polemiche degli ultimi giorni il sindaco Pietro Tidei è intervenuto nuovamente sulla Tia straordinaria con una importante presa di posizione.

E’ un obbligo di legge, ma io non ci sto. Per questo restituiremo la TIA straordinaria ai cittadini, come del resto era stato deliberato ed approvato dal
Consiglio comunale e annunciato in una conferenza stampa lo scorso mese di dicembre.
L’azione si è resa necessaria per coprire il buco di 4 milioni del 2011 lasciato in HCS  dalla precedente gestione, un buco determinato dalle mancate riscossioni. Ma la passata giunta combatteva le evasioni Tutt’altro.
Ora le cose sono già migliorate, la lotta all’evasione è iniziata e i livelli di riscossione della tariffa stanno raggiungendo livelli “fisiologici”. Dunque presto restituiremo la TIA straordinaria, anche a chi ha deciso di pagarla a rate. Il suggerimento è di conservare quindi i bollettini pagati. Il  rispetto delle tasche dei cittadini, la limitazione di tutte le tariffe (e delle tasse), la lotta agli evasori a tutti i livelli sono un preciso impegno di programma sottoscritto dal Centrosinistra e di una gestione seria dell’Amministrazione pubblica. Lo manterremo”.

Commenti

commenti