Tarquinia. Solidarietà del sindaco Mazzola all’operaio tarquiniese colpito al presidio contro l’autostrada tirrenica

11 gennaio 2014

«Solidarietà all’operaio tarquiniese colpito da un oggetto mentre era sul posto di lavoro e alla ditta, in cui è occupato». Lo dichiara il sindaco Mauro Mazzola, in merito all’episodio accaduto nei pressi del presidio contro l’autostrada tirrenica, in località Farnesiana. «Condivido la libera espressione delle idee, ma non accetto la violenza. – prosegue il primo cittadino – È stato fatto un grave atto intimidatorio contro una persona che stava compiendo il proprio dovere ed estranea al contesto. A lui e all’azienda, anch’essa tarquiniese, vanno il mio sostegno e quello dell’Amministrazione Comunale. Ferma condanna invece ai professionisti dell’inutile e sterile protesta e causa episodi simili, che non possono mai essere giustificati».

Commenti

commenti