Tarquinia. Il 1° agosto la cerimonia commemorativa del dott. Capotorti

29 luglio 2014

Si svolgerà il 1° agosto, alle ore 18, in via della Salara, di fronte all’ingresso della spiaggia delle Saline, la cerimonia in ricordo del dott. Luigi Capotorti. Il pediatra perse la vita, 25 anni fa, per salvare una giovane che stava annegando. L’idea di celebrarne la figura è venuta al consigliere comunale e presidente del centro socio-riabilitativo “Luigi Capotorti” di Tarquinia Marco Gentili: «Ho pensato di riunire amici, famigliari, cittadini conoscenti del medico e amministratori locali, proprio nel 25esimo anno dalla scomparsa del dott. Capotorti, in un luogo prossimo a quel mare che non gli ha concesso salvezza. Una targa in suo ricorso sarà posta su un blocco di basalto, per far comprendere il senso di una porzione di tempo spesa per “l’altro”, a discapito della propria vita». La cerimonia vedrà alcune poesie scritte da Capotorti lette da parte dei familiari, insieme una ragazza del centro socio-riabilitativo. «Credo che il tempo non possa cancellare l’azione di chi ha contribuito al benessere altrui, sia come professionista, sia nella vita quotidiana. – conclude il consigliere Gentili – Ciò che ha fatto il dott. Capotorti merita la nostra presenza in tale occasione e l’attenzione quotidiana di tutti. Il mare ci è amico ma nasconde anche molte insidie. Mi sento quindi di lanciare un monito alla responsabilizzazione, perché sfidare il mare solo raramente garantisce possibilità di sopravvivenza».

Commenti

commenti