Tarquinia: Festività di San Giovanni Battista, celebrato il protettore dell’Ordine di Malta

26 giugno 2018

TARQUINIA – Successo per la terza giornata di sensibilizzazione al controllo dell’ipertensione arteriosa e del diabete organizzata dai volontari del Cisom Tuscia, Capo Gruppo il Donato di Devozione, Cap. Sebastiano Chiarenza, del Gruppo A.B.C. (Assistenza, Beneficenza, Carità) della Diocesi di Tarquinia – Civitavecchia guidato dal  Cavaliere di Grazia Magistrale Dr. Vincenzo Presciutti e dalla locale Protezione Civile A.E.O.P.C. diretta da Alessandro Sacripanti.

Sabato 23 giugno, in mattinata, oltre 70 persone hanno fruito del servizio gratuito di misurazione della glicemia e della pressione arteriosa, ricevendo in omaggio apposite brochure informative. Tutte le operazioni si sono svolte sotto il controllo di un medico.

Nel pomeriggio, a partire dalle 18.00, si è svolta la Santa Messa in onore di San Giovanni Battista, protettore dell’Ordine di Malta, presso l’antica Commenda dei Cavalieri, ora Chiesa di San Giovanni Battista.

La Celebrazione Eucaristica è stata presieduta dai Sacerdoti Don Ivan, Don Augusto Baldini, Don Giovanni, ed animata Magistralmente dal coro della Cattedrale.

Alla fine della Santa Messa sono stati consegnati gli Encomi di benemerenza della Delegazione di Viterbo-Rieti del Sovrano Militare Orine di Malta, a cura del Delegato, il Cavaliere di Grazia Magistrale Avv. Roberto Saccarello, alle persone che si sono particolarmente distinte nelle attività dell’Ordine. Hanno ricevuto tale riconoscimento, la Dott.ssa Patrizia Bravetti, la Sig.ra Ombretta Del Monte, il Dott. Massimo Forlivio, la Dott.ssa Sara Fresi e il Dott. David Trotti.

Dopo la Santa Messa si è svolta la processione devozionale, in onore di San Giovanni Battista, nelle vie del centro storico tarquiniese. Hanno partecipato alla stessa, autorità religiose, civili, e militari, la locale banda musicale “G. Setaccioli”, i cavalieri e le dame della Contrada San Giovanni vincitrice anche della recente edizione della Giostra delle Contrade, i gruppi di preghiera, la Confraternita del Santissimo Sacramento, l’Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme, il Cisom, la Delegazione Viterbo-Rieti dell’Ordine di Malta Italia, volontari del Gruppo ABC Tarquinia – Civitavecchia. Al termine, si è svolto il tradizionale lancio dei palloncini, l’estrazione della lotteria e un generoso rinfresco offerto dai gruppi parrocchiali.

Commenti

commenti