Tarquinia. Book&Wine e la Transhumance entusiasmano la sala consiliare

14 gennaio 2014

Un inizio di 2014 che non poteva davvero essere migliore: Book&Wine presenta Transhumance, libro fotografico che narra la spettacolare esperienza di cavalieri maremmani e francesi nel sud della Francia, e vive un pomeriggio entusiasmante. In una sala consigliare del Comune di Tarquinia gremita – forse il più popoloso tra gli appuntamenti della rassegna enoletteraria organizzata dall’Università Agraria di Tarquinia sin qui realizzati -, sabato 11 gennaio- il pubblico ha viaggiato con le parole e le immagini, toccando quasi con mano emozioni e sensazioni dell’esperienza vissuta, la scorsa estate, dai butteri maremmani, molti dei quali, peraltro, hanno portato la propria testimonianza diretta. Il racconto di Carlo Falzetti, che ha introdotto la serata, i ricordi dei protagonisti, le suggestive immagini proiettate hanno perfettamente reso l’idea di quale appassionata realtà abbiano potuto vivere i cavalieri. «Davvero entusiasmante – spiega il presidente dell’Università Agraria di Tarquinia, Alessandro Antonelli – Pubblico incantato nel sentire un racconto cui l’Università Agraria è legatissima, per motivi legati alle tradizioni e alla vicinanza e amicizia con i cavalieri del nostro territorio che hanno partecipato». La tipica formula di Book&Wine è proseguita con la degustazione dei vini – come sempre d’origine tarquiniese, e stavolta prodotti dall’Azienda Terre della Farnesiana – guidata dai sommelier della FISAR (Federazione Italiana Sommelier Albergatori Ristoratori). Ad accompagnarne il sapore, le ricette francesi realizzate e servite dai ragazzi dell’I.P.S.E.O.A. “A. Farnese” di Montalto di Castro. Scatta così il 2014 per Book&Wine: un anno in cui la rassegna intende confermarsi e affermarsi con ancora più convinzione, forte anche – e l’annuncio ufficiale è avvenuto proprio nel corso dell’ultimo evento – del patrocinio del Comune di Tarquinia, rappresentato per l’occasione del vicesindaco Renato Bacciardi.

Commenti

commenti