polizia stupefacenti

Sul treno con 100 grammi di hashish, fermati due nordafricani

8 novembre 2017

Due ragazzi di origine nordafricana sono stati fermati alla Stazione di Civitavecchia appena scesi dal regionale proveniente da Roma. Gli agenti di polizia giudiziaria del commissariato diretto dal dottor Nicola Regna, sono stati insospettiti dall’atteggiamento dei giovani che, appena scesi dal treno, si affrettavano a lasciare la stazione, continuando nervosamente a guardarsi attorno. Dopo essere stati fermati e perquisiti, sono stai trovati in possesso di un panetto di 98 grammi hashish, nascosto nel giaccone di uno e di due grammi di stupefacente, nelle tasche dell’altro. I due, accompagnati presso gli uffici del commissariato, sono risultati privi di documenti d’identità e, dai successivi accertamenti, entrambi sono risultati colpiti da provvedimento di espulsione.

 

Commenti

commenti