Studenti americani scavano alla Tolfaccia

18 marzo 2013

Gli americani della “Lawrence Academy” del Massachussets di nuovo sui Monti della Tolfa.
Per il secondo anno studenti e professori della “Lawrence Academy” di Groton nel Massachussets (USA) sono tornati sui Monti della Tolfa per una esperienza all’insegna dell’archeologia e della cultura. Nell’ambito di un accordo tra il Gruppo Archeologico Romano, in collaborazione con l’Associazione civitavecchiese I Viaggi nella Storia, il Comune di Allumiere e l’Università degli Studi di Roma Tre, è stato possibile alloggiare gli studenti presso l’ex Base NATO di Allumiere, recentemente ristrutturata e già sede di importanti iniziative di ricerca scientifica.
Gli studenti sono stati impegnati nell’area della Tolfaccia, il sito dell’insediamento di età medievale di Tolfa Nuova. L’esistenza dell’insediamento di Tolfa Nuova è nota almeno dal XIII secolo d.C. anche se nell’area sono state trovate tracce di una precedente frequentazione del periodo protostorico. Il sito è oggetto di attività del Gruppo Archeologico Romano da diversi anni e tale impegno ha consentito il recupero di una parte della rocca fortificata dell’insediamento, della chiesa principale che su di essa sorgeva e, in anni più recenti, di una chiesa, probabilmente dedicata a sant’Andrea, che si trova sulle sue pendici.
Durante le attività di indagine archeologica gli studenti si sono potuti cimentare con le problematiche relative allo studio e alla conoscenza di un sito archeologico di notevoli dimensioni e complessità come quello della Tolfaccia.
L’impegno degli studenti ha permesso di ripulire e portare parzialmente alla luce almeno due ambienti del borgo medievale. Insieme a tanto lavoro i partecipanti hanno potuto visitare Allumiere, il Museo civico “Klitsche de La Grange”, gli importanti siti dei dintorni e godere dell’ospitalità e della buona cucina locale. Il programma di soggiorno  ha previsto anche alcune visite nella Capitale.
Il buon esito dell’iniziativa e l’allocazione presso l’ex Base NATO di Allumiere hanno convinto i responsabili dell’iniziativa a proseguire sulla strada tracciata, dando continuità al progetto che con cadenza annuale vedrà studenti e professori statunitensi impegnati nelle attività di ricerca e riscoperta del sito di Tolfa Nuova.

Commenti

commenti