Stella: “preoccupa la situazione del mercato”

12 febbraio 2014

Sempre più preoccupante la situazione del mercato. Almeno stando a quanto afferma l’ex consigliere comunale Paola Rita Stella, che in un intervento si dice allarmata per le modalità con cui si vuole attuare il trasferimento dei mercatali e per quelle che definisce gravi disparità tra gli stessi commercianti, che possono mettere a rischio la sopravvivenza per alcune categorie. Secondo l’ex consigliere comunale la situazione che merita maggiore attenzione è quella degli operatori la cui collocazione dovrebbe essere a ridosso del mercato ittico. “Durante l’amministrazione Tidei – afferma Paola Rita Stella – fu deciso che dopo l’assenso della sovraintendenza al progetto delle nuove edicole si doveva procedere alle prescrizioni della stessa, redigere un nuovo progetto e quindi procedere per l’esecuzione delle opere per cui c’è anche la disponibilità finanziaria”. Un iter mai rispettato, secondo l’ex consigliere, che per questo chiede al Commissario straordinario Ferdinando Santoriello di procedere nel più breve tempo possibile e dare una risposta definitiva agli operatori. Allo stato attuale, non risulta che sia stato fatto niente e quindi questi operatori con il trasferimento delle altre attività rischiano di essere fortemente penalizzati restando isolati dal contesto del nuovo mercato. Rivolgo un appello al Commissario straordinario di dare mandato agli uffici di procedere a quanto previsto e nel contempo dare una risposta certa e definitiva a questi operatori.

Commenti

commenti