Sospensione temporanea della raccolta dei rifiuti indifferenziati

7 febbraio 2014

Causa diffida della Regione Lazio, indirizzata a tutti gli impianti regionali di smaltimento, che intima l’impossibilità di conferimento in discarica dei rifiuti urbani indifferenziati non sottoposti a trattamento preliminare così come specificato dalla Circolare del Ministero dell’Ambiente e del Territorio e del Mare del 06/08/2013, per un breve periodo presumibilmente limitato a qualche giorno non sarà possibile per la H.C.S. S.r.l. procedere alla raccolta dei rifiuti indifferenziati (Cassonetti Verdi) prodotti nel territorio comunale.

La società insieme alle strutture comunali competenti si è già attivata al fine di individuare possibili soluzioni alla problematica.

In questo periodo si richiede la collaborazione dell’utenza nel differenziare quanto più possibile il rifiuto conferendo le frazioni separate nei relativi contenitori stradali (Carta, Plastica, Vetro) riducendo quanto più possibile il quantitativo di frazione indifferenziata (Cassonetto Verde) attualmente non raccoglibile.

Per le zone servite da Raccolta Domiciliare rimane valido il calendario della raccolta delle frazioni differenziate a meno della frazione Indifferenziata (Sacchi e Contenitori di colore Grigio) di cui non sarà possibile provvedere alla ritiro.

Commenti

commenti