SNC Civitavecchia, medaglia di bronzo per l’Under 20 B1: il bilancio stagionale dei giovani rossocelesti

10 luglio 2018

Domenica s’è chiusa ufficialmente la stagione 2017-18 della SNC Civitavecchia Under 20. Vinta infatti la finale terzo e quarto posto col Latina, che ha permesso ai rossocelesti di strappare un’ottima medaglia di bronzo di Categoria B1. Un 6-5 tiratissimo, al termine di una partita tesa, equilibrata, vinta grazie all’acuto nel quarto tempo di Luca Pagliarini. A segno anche la boa Midio, che sigilla una doppietta, che entra sul tabellino dei marcatori assieme a Grego e Ballarini. Una partita che riscatta la deludente semifinale persa 9-6 col Brescia, una partita che ha permesso ai ragazzi di Marco Pagliarini di chiudere col sorriso e guardare con estremo ottimismo la prossima stagione.

Una stagione soddisfacente, positiva, importante, una stagione che ha regalato spazio e prestigio a tantissimi piccoli e talentuosi prodotti del vivaio rossoceleste, permettendo loro di confrontarsi a livelli importanti. Non era facile ripartire senza veterani come Checchini e Muneroni, elementi da anni in pianta stabile in prima squadra, elementi che trainarono il gruppo 2016-17 ad uno storico quarto posto riportando Civitavecchia nell’elitè assoluta della pallanuoto nazionale giovanile. Per questo la società ha scelto di competere nella categoria B1, la seconda più importante, chiudendo l’annata con un ottimo terzo posto. E sarà proprio la stessa storica filosofia rossoceleste a condurre le prossime annate, nella speranza di continuare a sfornare prodotti importanti che da sempre rappresenta motivo d’orgoglio per la città.
Nella stagione appena giunta al termine Pagliarini ha lanciato i giovanissimi Under 15 e 17 Andrea Monti, Federico Iori e un portiere dal grande avvenire come Matteo Maizzani, che hanno ben figurato al fianco dei senatori Pontani, Mancini, Poce, Rottoli, Pagliarini e Damiano Caponero, alcuni di loro storicamente già nel giro della prima squadra. Adesso il break, le meritate vacanze estive. Poi, passata l’estate, la squadra ripartirà, i ragazzi torneranno a lavoro e Pagliarini e Ingrosso torneranno a bordo vasca per continuare a scrivere pagine brillanti del settore giovanile della SNC Civitavecchia.

Commenti

commenti