Skenexodia. Continua l’impegno del giovane regista Luca Guerini

8 gennaio 2014

Il giovane regista civitavecchiese Luca Guerini, nonostante gran parte dell’attività di Skenexodia si sia trasferita con successo nella zona Marche/Romagna, continua a proporre iniziative anche sul nostro territorio. Nei giorni scorsi sono infatti iniziate le prove del nuovo spettacolo Kyklops (tratto da Il Ciclope di Euripide) che vede protagonisti gli attori professionisti Francesco Paolo Albamonte e Piergiorgio Pugliese. “Umorismo, cultura, approfondimento e ragione sono soltanto alcune delle molteplici sfaccettature di questo spettacolo – sono le parole usate da Francesco Paolo Albamonte per descrivere Kyklops – Si evidenzia una maggiore conoscenza di se stessi attraverso un allestimento che pone personaggi storici visti nella loro crude realtà di esseri semplicemente umani, inutile dire che è assolutamente da non perdere”. Stesse caratteristiche evidenziate anche dall’altro attore Piergiorgio Pugliese: “È come tornare all’origine dell’uomo con ogni suo primordiale istinto! – ha commentato – È bello riscorprirsi umani, con tutti i sensi primitivi dell’uomo! A volte nella società di oggi manca proprio questo! Venite a riscoprirli!”. Il debutto ufficiale è previsto per il 30 marzo al Teatro Manhattan di Roma, divenuta ormai la “casa” di Skenexodia. Soddisfatto ovviamente dell’allestimento il regista Luca Guerini che si cimenta con un genere quello del dramma satiresco dopo il successo dell’Adamo di Gianbattista Andreini. Non sarà però l’unica occasione di “ritorno”in quanto il prossimo 25 gennaio è previsto in città il debutto dello spettacolo “Adina riposa al buio” che verrà presentato in una nuova interessante cornice teatrale attenta alle produzioni di valore della nostra città. Protagonisti sul palco gli attori professionisti Valentina Celentano, Elisa Josefina Fattori e Giuseppe Villa che, invece, dal 27 gennaio saranno poi in scena al Manhattan di Roma.

Commenti

commenti