Sgomberato l’accampamento dei nomadi a Zampa d’Agnello

25 febbraio 2014

“L’accampamento di nomadi a Zampa D’Agnello è stato sgomberato”. L’annuncio arriva da Leonardo Rotondi, Comandante della Polizia Locale di Civitavecchia. Come spiegato da Rotondi, gli occupanti abusivi della zona, tutti romeni, hanno lasciato spontaneamente l’accampamento, portando con loro la roulotte e abbattendo le quattro casupole di legno che avevano costruito. “Il risultato conseguito – spiega il Comandante – è frutto di una trattativa intrapresa dalla Polizia Locale, che nei giorni scorsi ha invitato i nomadi a lasciare spontaneamente la zona. Ora – conclude Rotondi – sarà effettuata una bonifica della zona, con la rimozione delle sterpaglie e dei rifiuti organici lasciati dagli occupanti abusivi”.

Commenti

commenti