Sbarca con oltre un chilo di eroina, arrestato dalla Guardia di Finanza

11 febbraio 2014

Un chilo e mezzo di eroina in un bagaglio a mano. È quanto hanno trovato lo scorso sabato sera gli uomini della Guardia di Finanza durante un controllo al porto di Civitavecchia. La droga era trasportata da un cittadino africano appena sbarcato da una nave proveniente da Barcellona ed è stata fiutata da un cane antidroga delle Fiamme Gialle. L’uomo è stato arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti ed è stato condotto al carcere di Borgata Aurelia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. La droga, che sarebbe stata immessa nel mercato illegale di tutto il litorale, avrebbe fruttato decine di migliaia di euro.

Commenti

commenti