Santa Marinella. Servizi sociali, rinnovato il progetto “Giardini puliti”

8 marzo 2013

La Giunta municipale di Santa Marinella ha approvato il progetto “Nonni Vigli”, servizio civile di volontariato per la vigilanza dei bambini all’entrata e all’uscita dei plessi scolastici della città. Su proposta dell’assessore ai Servizi Sociali, Marco Degli Esposti, sono stati inoltre rinnovati i progetti “Corner Informativo” e “Giardini Puliti”.

Il primo, a cura della Coop. Stella Polare Onlus, consiste nell’attivazione di un punto informativo collocato presso la struttura comunale ubicata in Lungomare Guglielmo Marconi dove operano le suddette persone con disabilità, per fornire informazioni a chi dovrà frequentare gli uffici del Comune di Santa Marinella.

Il fine ultimo di queste persone è quello, dopo un già sperimentato primo periodo di formazione, di realizzare un gruppo di lavoro motivato in grado di interloquire attivamente per conto dell’Amministrazione Comunale ed il cittadino. Questo porterà allo sviluppo di uno studio di fattibilità , che per la terza ed ultima fase porterà, utilizzando le esperienze acquisite, alla futura costituzione di un servizio attivo di Relazioni con il Pubblico di cui il Comune di Santa Marinella, al momento, risulta sprovvisto.

L’innovazione di questo progetto prevede l’integrazione nell’ambito lavorativo di quattro o più persone con disabilità cognitiva, che affiancati da soggetti dotati di professionalità (tutor), hanno dato ottime risposte nella riuscita del progetto.

Il progetto “Giardino Puliti” avrà invece una durata di tre mesi. I beneficiari delle “borse lavoro” previsti nella misura massima di sei persone, saranno selezionati dal Servizio Sociale sulla base delle graduatorie dei soggetti svantaggiati esistenti presso l’ufficio servizi sociali.

Le aree pubbliche d’intervento sono: Piazza Trieste, Piazza Civitavecchia, Parco Cuffaro, Parco della sede Comunale centrale e Cimitero Comunale.

La documentazione è disponibile all’indirizzo www.santamarinella.rm.gov.it .

“Non solo “opere pubbliche” – afferma l’assessore Marco Degli esposti – poiché la nostra amministrazione si è fortemente impegnata, nonostante la scarsità di risorse economiche, anche e soprattutto nel settore dei servizi sociali, e questi importanti progetti ne sono la piena e concreta testimonianza. Un lavoro certamente complesso, portato avanti con caparbietà sin dal nostro insediamento, e fatto di aiuti concreti ai concittadini più bisognosi, dagli affitti agevolati ai contributi per il pagamento delle tariffe, all’acquisto dei libri di testo fino ai progetti di integrazione sociale e sostegno delle associazioni di volontariato, quest’ultime vero fiore all’occhiello della nostra città. Sempre in termini “sociali” abbiamo inaugurato e aperto al pubblico la nuovissima Sede della Croce Rossa a Santa Severa (con annesso centro ricreativo ) e inaugureremo prima della fine della legislatura il nuovo Centro Polivalente presso il Parco Etruria”.

Commenti

commenti