Santa Marinella. PD: “Trasparenza e verità sul Castello di Santa Severa”

31 gennaio 2014

Dal Circolo PD di S. Marinella – S. Severa riceviamo e pubblichiamo.

“Riteniamo utile per il territorio e per i cittadini concentrarsi al massimo su quest’opportunità che la “politica”, anche attraverso il lavoro svolto dai Comitati, è riuscita a costruirsi, avere un tavolo di concertazione per l’utilizzo del sito, che ricordiamo è di proprietà della Regione Lazio, da troppi anni sotto utilizzato.

Pertanto alle strumentalità e alle polemiche di questi ultimi giorni risponderemo con i fatti, non possiamo, però, lasciar passare messaggi distorti e strumentali.

Il PD di S. Marinella – S. Severa, anche attraverso il suo Consigliere Comunale, Andrea Bianchi, si è adoperato con atti trasparenti (leggi la condivisione, in Commissione Castello, di una lettera di sollecito alla Regione per la convocazione del tavolo) e con atti di raccordo politico in Regione.

La decisione di convocare il tavolo e la data di convocazione, non è stata presa di notte tra il sabato e la domenica dietro la “pressione” della conferenza stampa, come qualcuno vuol far credere, ma in maniera trasparente e alla luce del sole.

Pertanto, il PD rimane molto dubbioso sul fatto che il Sindaco “non sapesse”, forse la fretta di convocare una conferenza stampa l’ha distolto anche dai consigli che venivano dall’opposizione, la quale, riteneva tale iniziativa affrettata e non utile all’obiettivo che tutti c’eravamo posti.

Le suddette considerazioni, giornalisticamente dovute, non devono inficiare minimamente l’impegno che tutti dovremmo mettere a disposizione del territorio.

Il PD di S. Marinella – S. Severa, in tutte le sedi istituzionali è pronto a fare la sua parte nell’esclusivo interesse del territorio, perché riteniamo che il Castello di S. Severa possa diventare una risorsa economica, occupazionale, culturale e turistica.

Siamo consapevoli che il lavoro che ci attende sarà impegnativo, riteniamo, con spirito di vera partecipazione democratica, positivo il comunicato stampa del “comitato” che condivide l’iter che si sta costruendo.

In un periodo di crisi, avere un’opportunità di “futuro” è da considerarsi come una rarità.

E bene ha fatto il Presidente Zingaretti a essere puntuale nell’avviare il confronto, come promesso in campagna elettorale, sta a noi tutti e alla “buona politica”, non deludere le attese del territorio, attraverso la trasparenza e la verità del nostro agire.”

Commenti

commenti