Santa Marinella. Ondata di furti, Bacheca scrive al Prefetto

6 marzo 2014

Il Sindaco di Santa Marinella Roberto Bacheca ha inoltrato questa mattina al Prefetto di Roma, una missiva nella quale chiede, sostanzialmente, di aumentare uomini e mezzi a disposizione della locale Stazione dei Carabinieri per cercare di prevenire l’ondata di furti rilevata in città, in special modo in queste ultime settimane. “Spero che la nostra richiesta venga celermente accolta – afferma Bacheca – poiché l’apprensione e la preoccupazione dei cittadini si sta facendo pesante. Anche attraverso, come abbiamo valutato sui social network, la formazione di ronde spontanee, sicuramente illegittime ma al tempo stesso pericolose da un punto di vista “sociale”. Nessuno vuole sminuire l’ottimo lavoro di controllo e tutela del territorio fin qui svolto da parte delle Forze dell’Ordine, ma c’è bisogno di incrementare la presenza per garantire a tutti noi maggior sicurezza. Se questo non fosse possibile, visti i tagli governativi, quantomeno organizzare una serie di interventi congiunti tra tute le strutture di sicurezza presenti sul territorio per cercare di prevenire queste azioni delinquenziali. Il problema – sottolinea il Sindaco – è che mentre tutto il comprensorio cresce a dismisura dal punto di vista demografico, i servizi, molto spesso vengono invece diminuiti o addirittura rimossi. C’è bisogno di una risposta forte da parte delle istituzioni, affinché non prevalgano intolleranza e sia garantita la sicurezza dei cittadini onesti”.

Commenti

commenti