under 12 tuscia rugby

Rugby. La domenica del Tusciarugby. Vincono Femminile e Under 12

23 ottobre 2017

Sottotono la Seniores maschile sconfitta in casa dagli All Reds (3/38).

Domenica tra alti e bassi per le squadre Tusciarugby impegnate su più fronti nei vari campionati.

Alle nette vittorie della Femminile e della Under 12, impegnate rispettivamente a Roma sul campo della Capitolina e Fiumicino, fa eco la sconfitta, altrettanto netta, patita in casa dagli All Reds (3/38).

I primi a festeggiare sono in mattinata i giovani “riccetti” di Mattia Cecchetti, in squadra con Civita Castellana, che si aggiudicano, con punteggi eclatanti, tutti gli incontri (andata e ritorno) del girone che li vedeva protagonisti assieme a Tor Tre teste e Civitavecchia.

“Notevole la crescita tecnica e buono lo spirito di squadra -commenta il coach- considerando che le due squadre hanno giocato assieme solo poche volte. Addirittura si sono visti sprazzi di bel gioco”.

Ad esultare, nel primo pomeriggio, sono poi le ragazze di Fabrizio D’Ottavio che tornano a Viterbo anche loro essendosi aggiudicate quattro incontri su quattro nel primo raggruppamento stagionale di Coppa Italia.

Questi risultati:

Tuscia vs Frabaternum 49/0 (mete di Angelica Cerasi 3, Chiara Bonsignori 1, Annarita Lauro 1, Giulia Patusso 1, Eleonora Brandoni 1)

Tuscia vs Frascati 28/0 (mete di Angelica Cerasi 3, Chiara Bonsignori 1)

Tuscia vs Capitolina 14/12 (mete di Angelica Cerasi 1, Ilenia Zara 1)

Tuscia vs All Reds 54/0 (mete di Jessica Pollini 2, Angelica Cerasi 1, Flavia Zeppadoro 1, Valeria Porcacchia 1, Eleonora Brandoni 2, Ilenia Zara 1). Trasformazioni di Chiara Bonsignori e Angelica Cerasi.

Le ragazze scese in campo: Angelica Cerasi (C) , Chiara Bonsignori, Ilenia Zara, Marzia Cappelloni, Valeria Porcacchia, Eleonora Brandoni, Elena Cecchetti, Giulia Patusso, Fiorella Nutarelli, Flavia Zeppadoro, Jessica Pollini, Annarita Lauro.

Sconfitta senza attenuanti, invece, per la Seniores Maschile al Sasso D’Addeo con gli All Reds.

La squadra di Francesco Medori è apparsa poco determinata nei momenti cruciali del match, almeno tre le mete inspiegabilmente fallite, e in difficoltà di fronte al gioco semplice e ordinato degli ospiti. Primo tempo equilibrato, finito 10 a 3, con due mete degli avversari e altrettante fallite da Dell’Ascenza e compagni. Seconda frazione di gioco fotocopia della prima con gli All Reds che approfittano degli spazi lasciati liberi dai padroni di casa apparsi un po’ affaticati.

“Gli All Reds hanno fatto un gioco semplice e ordinato -commenta Simon Picone – ha prevalso la loro fisicità in touche”.

 

Commenti

commenti