Rifiuti, Tidei (Pd): “Provincia non diventi la pattumiera di Roma”

22 luglio 2014

“L’assetto della Città metropolitana rappresenta per Roma una possibilità di sviluppo e di un’organizzazione più efficiente, ma questo non deve tradursi in uno scaricabarile dei problemi della città sulla provincia, a cominciare dal tema dei rifiuti”.

Lo dichiara, in una nota, la deputata del Pd, Marietta Tidei. “E’ inconcepibile che il problema delle discariche si risolva in questo modo, pensando di utilizzare la provincia come la pattumiera di Roma”, aggiunge. “Per questo motivo ritengo opportuno che si attivino tutte le iniziative istituzionali, sia a livello nazionale che locale, volte a definire meglio le caratteristiche della Città metropolitana”, sottolinea Tidei. “Non vorremmo, infatti, ritrovarci con impianti di smaltimento dei rifiuti disseminati in tutta la provincia solo per dire che Roma è diventata una città più pulita: l’hinterland romano è una risorsa per la Capitale e non deve essere visto solo come una discarica dei suoi problemi”, conclude la deputata del Pd.

Commenti

commenti