Privilege, ci sarà una riunione al Ministero

26 marzo 2014

Gli appelli hanno sortito l’effetto sperato. I segretari della Cgil e della Fiom Cgil Cesare Caiazza ed Elsa Bertero annunciano che il Ministero delle Attività Produttive ha convocato una riunione per affrontare la vicenda connessa al cantiere della Privilege Yard. L’incontro si terrà martedì 1 aprile alle 11,30 e per l’occasione il sindacato ha deciso di organizzare una manifestazione dei lavoratori. “Riteniamo opportuno e necessario, per questo appuntamento, pur mantenendo il presidio dentro e fuori il cantiere – dichiarano Caiazza e Bertero – promuovere una manifestazione dei lavoratori davanti il Ministero organizzando pullman da Civitavecchia. Invitiamo l’intero mondo del lavoro, i pensionati e i cittadini di Civitavecchia a partecipare attivamente alla manifestazione e a continuare nel sostenere i lavoratori della Privilege impegnati in una dura ed estenuante forma di lotta da molti giorni. Pensiamo di poter condividere, per la giornata di martedì, con tutte le categorie interessate, ulteriori iniziative di solidarietà e sostegno da parte di tutti i lavoratori che operano all’interno del porto di Civitavecchia. Intendiamo utilizzare la riunione del 1° aprile per trovare soluzioni, rapide e tempestive, che consentano il pagamento delle retribuzioni non corrisposte ai lavoratori da tanti mesi e la ripresa immediata dei lavori. Crediamo, anche, che questo incontro debba essere utilizzato per iniziare a fare chiarezza su una vicenda che presenta troppi lati oscuri e poco trasparenti. Certamente, per quanto ci riguarda – concludono Caiazza e Bertero – saremo determinatissimi nel pretendere che “colpe, responsabilità e superficialità diffuse” non siano pagate da 160 operai ai quali va garantito il lavoro e il salario”.

Commenti

commenti