Peris (Sel): “Longarini pensi ai problemi della città”

18 febbraio 2014

Non si è fatta attendere la risposta di Sel con il coordinatore del circolo di Civitavecchia, Peris, alle dichiarazioni del segretario del Partito Democratico Clemente Longarini. ” Mi spiace dover intervenire per constatare che il Segretario del PD locale, anziché parlare di politica, perseveri nell’ operare forzature e mistificazioni con intenti squisitamente elettoralistici, tentando di fare di tutta un’erba un fascio e prendere in questo modo ancora una volta in giro la cittadinanza, che invece oramai ha capito il suo disegno e quello del suo sempre più isolato ispiratore. I contenuti della sua ultima uscita pubblica infatti, se da un lato riconducono giustamente alla gestione Moscherini le problematiche che impongono la necessità dell’ulteriore aumento della Tassa sui Rifiuti, dall’altro scivolano improvvisamente e del tutto fuori luogo in considerazioni che addebitano tali aumenti “al gruppetto di egoisti senza scrupoli” che ha firmato per la caduta della Giunta Tidei. Ormai è una strategia, lo hanno capito tutti, ma si è compreso anche come tale sistema sottenda ad una grave mancanza di argomenti e contemporaneamente riveli un modo di fare politica che non si è attualizzato con le esigenze della gente comune, ponendosi lontano mille miglia dai cittadini e dai problemi reali della città. E’ urgente invece, che il vincitore della tornata elettorale di Maggio, si impegni con tutte le necessarie energie anche per salvare HCS mantenendone il carattere pubblico, per difenderne gli esistenti livelli occupazionali e utilizzarli idoneamente, ma soprattutto per razionalizzare e migliorare i servizi resi alla Città a fronte dei giusti valori delle tariffe relative. E questi, sono alcuni degli intendimenti che rientrano nelle finalità del Candidato Sindaco del Centro Sinistra Mauro Guerrini e dell’amministrazione che Sinistra Ecologia Libertà auspica e sostiene”.

Commenti

commenti