outfit streetware

L’alta moda al servizio dello Streetwear (Rubrica a cura di Giovanna Montano)

18 febbraio 2017

Nell’ultimo periodo stiamo assistendo ad un fenomeno che sta spopolando sempre più nel fashion system: collaborazioni tra
brand dell’alta moda e dello streetwear/sport. Sono innesti stilistici che, sicuramente, oltre che dal punto di vista creativo, grazie anche all’ovvio e voluto “chiacchiericcio” social, fanno svettare le vendite. Difatti per fare agitare editors, inluencer e fashion victim, sono necessari anche solo vari rumors non ufficiali, riguardo a probabili collaborazioni.
Antesignano del fenomeno H&M, che negli anni ha collaborato con alcuni dei nomi più importanti dell’Alta Moda: da Versace a
Marni, ino all’ultima con Kenzo, solo per citarne alcune. Ma tornando a noi, durante le ultima sfilate uomo A\I 17\18, sono stati
lo storico Louis Vuitton ed il millennials MSGM a presentare in passerella rispettivamente le collaborazioni con l’americano
marchio dello streetwear Supreme e l’italiano marchio sportivo Diadora. Per il marchio simbolo del lusso, la stampa iconica
si colora di rosso e viene mixata con il logo street. Mentre per MSGM e Diadora, “compresenza” dei due loghi su felpe e tute. Il
francese Vetements, in collaborazione con Reebok, presenta il passerella una nuova InstaPump. Del tutto diversa nei colori rispetto alle precedenti proposte dal marchio sportivo, simile nella forma, conserva la tecnologia Pump nella zona del tallone. Demna Gvasalia difatti propone una Pump dal gusto decisamente retrò, monocolore, quindi bianca e con un aspetto decisamente consunto. Fuori dalle passerelle invece il talentoso duo di designer di Au jour le jour, ha presentato lo scorso 13 Gennaio, presso il concept store 10 Corso Como, la capsule collection con Colmar. Un attento studio degli archiviColmar, ha consentito al duo di designer di creare una collezione dinamica ma fedelmente attenta all’eritage del marchio.
Mentre è proprio Alexander Wang ad annunciare al Wall Street Journal, dopo la pubblicazione delle immagini delle Boost di Alexander Wang che, in primavera, verrà prodotta una nuova linea in collaborazione dello colosso dell’abbagliamento
sportwear. Nulla di preciso rispetto alla release della collezione, ma sicuramente si opererà per un ritorno alle origini per il
marchio sportivo. Infatti saranno rielaborati alcuni pezzi iconici.
Ed è sempre con Adidas la collaborazione di Raf Simons. Prodotto di questa partnership: la Spirit Buckle. La sneakers, disegnata dal nuovo direttore creativo di Calvin Klein, presenta un aspetto puro e minimalista. L’unico decoro le iniziali dello stilista ‘RS’ che si trovano su uno dei lati del modello ed una fibbia in pelle.
Si preannuncia un 2017 ricco di collaborazione… e pare che sia solo l’inizio!

 

Commenti

commenti