pasquino

Pasquino: “Ve ne saremo grati immensamente”

2 settembre 2016

C’è da capille mo’  tutte ste lotte:

Quanno che stai ar governo malamente

Quarcuno de sicuro se risente

E prima o poi te dà la bonanotte.

 

E si risponni che s’ha da fa’ fotte,

Insurti e voi fa’ sempre er prepotente

Assumi er tono troppo irriverente

Aggiungenno che so’ tutte mignotte,

 

Se quelle nun so’ proprio miserelle,

Nun poi pensà che doppo è come niente.

E fatece salì sopra a le stelle

 

Rimannateli a casa finarmente

Nun jje potete fa’ da sentinelle,

Ve ne saremo grati immensamente

 

Pasquino dell’OC

Commenti

commenti