ALESSIO-PASCUCCI

PASCUCCI: I CONSIGLIERI DE ANGELIS E ORSOMANDO VOGLIONO BLOCCARE IL FINANZIAMENTO DEL NOSTRO LUNGOMARE

2 Febbraio 2018

“La riqualificazione del Lungomare dei Navigatori etruschi a Campo di Mare, un’opera che la città aspetta da anni, verrà portata a termine nonostante l’ostruzionismo irresponsabile da parte dei Consiglieri comunali Aldo De Angelis e Salvatore Orsomando”.

Con queste parole il Sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci ha commentato duramente, durante la seduta del Consiglio comunale del 1 febbraio, l’esposto presentato a varie autorità da parte dei due Consiglieri di opposizione, ennesimo tentativo da parte di un’opposizione miope di bloccare il finanziamento ottenuto dalla Regione Lazio per la riqualificazione del Lungomare.

“L’ostruzionismo di De Angelis e Orsomando – prosegue Pascucci – parte già dal 6 dicembre scorso, quando è stata presentata presso la Regione Lazio un’interrogazione urgente a risposta immediata a firma dei Consiglieri regionali di Centrodestra Palozzi, Abruzzese, De Lillo, Cangemi, Malcotti, Sbardella, Righini, Simeone e Aurigemma, indirizzata al Presidente del Consiglio Regionale l’on. Leodori, avente per oggetto l’assegnazione del finanziamento regionale al comune di Cerveteri per il piano degli interventi straordinari per lo sviluppo del litorale”.

“Siamo da sempre convinti che se qualcuno ravvisi irregolarità in una procedura debba segnalarlo alle autorità competenti ma con questo esposto De Angelis e Orsomando vogliono solamente bloccare, in maniera irresponsabile e contro gli interessi della città, un’opera di fondamentale importanza, attesa da moltissimi anni e che la nostra Amministrazione ha portato avanti con grande impegno e determinazione”.

“Proprio quando stiamo dialogando in maniera proficua con la Regione Lazio e integrando l’ultima parte della documentazione richiesta per l’assegnazione del finanziamento regionale e il conseguente avvio dei lavori, proprio quando stiamo per riqualificare un’area da anni in preda al degrado a causa di un immobilismo che parte sin dagli anni settanta, arriva un esposto a orologeria con il solo scopo di mandare a monte un’opera di portata storica per il nostro territorio. I Consiglieri De Angelis e Orsomando devono pertanto spiegare ai cittadini, le motivazioni di questo ostruzionismo irresponsabile che lede gli interessi di tutta la città, rischiando di rallentare l’iter per arrivare alla riqualificazione del Lungomare dei Navigatori etruschi. Forse non si rendono conto che con questo atteggiamento ledono anche i propri interessi e stanno facendo una pessima figura di fronte a tutta la città”.

“La nostra Amministrazione – continua Pascucci – non si farà certo intimidire dalla mancanza di visione politica e di lungimiranza di personaggi che non hanno a cuore il futuro della città e proseguirà sulla strada tracciata, in collaborazione con la Regione, per far sì che Cerveteri, nonostante questo increscioso tentativo di sabotaggio, abbia al più presto il suo Lungomare. Ci tengo a ringraziare proprio la Regione Lazio e in particolare il Presidente Nicola Zingaretti e l’Assessore Guido Fabiani, per il sostegno e l’incoraggiamento costante ad andare avanti su questo percorso, lungo e tortuoso ma di cui a breve vedremo i frutti”.

“Sono certo infine che i cittadini si ricorderanno di Orsomarso e De Angelis e dei Consiglieri regionali loro complici, che hanno dimostrato di non amare la nostra città, quando si presenteranno a Cerveteri a chiedere i voti nella prossima campagna elettorale per le Regionali”.

Commenti

commenti