Pallavolo. Turno impegnativo per le squadre civitavecchiesi

7 marzo 2014

Un turno che si annuncia impegnativo per le squadre civitavecchiesi di pallavolo. In campo oggi pomeriggio le due squadre di serie C maschile e la D femminile dell’Asp Civitavecchia. Iniziamo dalla C maschile con l’Asp Civitavecchia che vuole i tre punti, oggi alle 18,30 davanti al pubblico amico del Palasport contro lo Zagarolo. Grande entusiasmo in casa rossoblu dopo la bella vittoria di sette giorni fa che ha permesso alla squadra di Fabio Cristini di dare una bella sterzata alla corsa verso la seconda fase del campionato. Un traguardo raggiungibile, con la squadra che ha dimostrato di avere tutte le carte in regola per raggiungerla. Impegno esterno, invece, per la Privilege Civitavecchia Volley di Franco Accardo che alle 18,30 è attesa a Viterbo dal Tuscia Volley. I rossoneri cercano il riscatto dopo la sconfitta patita domenica scorsa, seppure al tiebreak, contro la Virtus Roma: un successo in terra viterbese è atteso nell’ambiente del Civitavecchia Volley per dare nuovamente slancio alla classifica e continuare ad inseguire il sogno degli spareggi, un traguardo importante per una squadra che vuole crederci fino alla fine. Partita non facile contro una delle migliori squadre del girone, ma l’obbligo è ovviamente quello di provarci. In D femminile impegno esterno per la Pallavolo Alto Lazio attesa alle 18 sul campo della Diamond. Una gara, almeno sulla carta, non impossibile per le ragazze allenate da Giovanni Guidozzi sempre a caccia della capolista Bracciano. Scenderà in campo, invece, domani alle 16 la Comal di Antonello Tropiano attesa a Roma sul campo del Volley Group. Gara non facile per le rossonere, reduci da tre sconfitte consecutive e che hanno vissuto una settimana pesante con il faccia a faccia con la dirigenza.

Commenti

commenti