maury's tuscania volley

Pallavolo. Prova di carattere di Tuscania che vince 3-0 contro Gioia del Colle

5 novembre 2017

Nona giornata di regular season serie A2 UnipolSai girone blu al PalaMalè di Viterbo. In campo per il big match la padrona di casa Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania e Gioiella Micromilk Gioia del Colle. Una vittoria che conferma il primato in classifica per i biancazzurri, ottimo anche in chiave Coppa Italia.

Coach Montagnani schiera Pedron, Mochalski, Cernic, Shavrak, Festi, Piscopo e libero Bonami. Il coach dei pugliesi, Vincenzo Mastrangelo, risponde con Marchiani, Cetrullo, Joventino, Del Vecchio, Luppi, Erati e libero Casulli.

CRONACA

Il primo set parte punto a punto. Su una schiacciata fuori di Cernic il primo arbitro vede il tocco del muro avversario, il video check chiesto dagli ospiti ribalta la decisione 8-10. Una pipe di Shavrak e poi Mochalski riportano la gara in parità 10-10. Un attacco fuori di Joventino 11-10 dà il via alla fuga, poi rivelatasi decisiva, dei padroni di casa. Quatto punti consecutivi di Tuscania costringono Mastrangelo a chiamare il primo time out discrezionale 12-10. I laziali provano ad allungare. Un videoceck chiesto da Montagnani per un tocco a muro su Mochalski dà ragione ai padroni di casa 14-10. Poi solo Tuscania. A chiudere il set è l’ennesimo errore dai nove metri degli ospiti, 25-16.

Secondo parziale. Avvio set appannaggio degli ospiti che sorprendono i locali portandosi sul 2/7 e costringendo Montagnani a chiamare il primo time out discrezionale. Al rientro in campo sono ancora i pugliesi ad allungare. Sul 2-9 Montagnani cerca di scuotere i suoi, dentro Calonico per Piscopo. Il Tuscania si rifà sotto 8-11. Gioia del Colle allunga di nuovo 13-18. Dentro Buzzelli per Shavrak. Sul +6 per gli ospiti, Montagnani richiama i suoi per la seconda volta in panchina (13-19). Al rientro è Buzzelli che va a segno e prova a caricare i suoi 14-19. Gli ospiti allungano ma capitan Cernic tiene i suoi in partita 18-21. Un grande muro di Festi su Joventino costringe Mastrangelo a chiamare il time out 20-22. Al rientro, Mochalski spara fuori dai nove metri 20-23. Una magia dello stesso americano in palleggio e due suoi muri consecutivi riportano la gara in parità 23-23.
Gioia del Colle chiede di verificare la formazione e rimedia un giallo. Uno spettacolare muro di Buzzelli porta il Tuscania avanti 25-24. Mochalski mette a terra il punto del set ma Mastrangelo chiede il video check e la telecamera gli dà ragione 25-25. Joventino spara sulla rete dai nove metri 26-25. Interminabile l’ultimo scambio che si risolve in favore del Tuscania per doppio tocco di Casulli 27-25.

Il terzo set si apre con Festi al posto di Piscopo. Gli ospiti provano subito l’allungo 3-6. Prima Buzzelli poi un muro di Calonico e un primo tempo sempre del centrale riportano sotto i laziali 6-7. Cernic accorcia, poi un mani fuori e un attacco di Mochalski portano il Tuscania in vantaggio 10-8. Mastrangelo prova a scuotere i suoi fuori Cetrullo per Link. Due errori consecutivi dei pugliesi portano Tuscania sul +3 e la panchina ospite chiede il primo time out discrezionale 12-9. Al rientro in campo Joventino spara su Buzzelli 12-10. Il brasiliano si ripete subito dopo 13-11. Un grande muro di Pedron sullo stesso Joventino e un primo tempo di Calonico portano il Tuscania sul +4 (15-11). Due mani fuori di Mochalski e Cernic e ancora Calonico portano il Tuscania sul 20-14. Su un attacco fuori di Link, coach Mastrangelo chiama il video check che conferma la decisione arbitrale +7 Tuscania (22/15). Sul 23-16 nuovo spazio a Shavrak, fuori l’ottimo Buzzelli. Un mani fuori di Mochalski regala il primo match point ai locali vanificato da un primo tempo di Erati 24-19. Calonico mette a terra il punto decisivo 25-19.

MVP: Eric Mochalski

Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania: ace1, muri 10, errori battuta 13, attacco 53%, ricezione 67% (46% perfetta).

Gioiella Micromilk Gioia del Colle: ace 3, muri 8, errori battuta 14, attacco 40%, ricezione 48% (16% perfetta).

Arbitri: Jacobacci Sergio e Sessolo Maurina.

DURATA SET: 24′, 33′, 23′.

MAURY’S ITALIANA ASSICURAZIONI TUSCANIA – GIOIELLA MICROMILK GIOIA DEL COLLE 3-0 (25-16, 27-25, 25-19)

MAURY’S ITALIANA ASSICURAZIONI TUSCANIA: Pedron 1, Shavrak 3, Piscopo 2, Buzzelli 4, Cernic 12, Bonami (L), Festi 4, Calonico 4, Mochalski 22, Sorgente (L), Cro’, Della Rosa, Seveglievich. Allenatore: Montagnani. Assistente: Martilotti.

GIOIELLA MICROMILK G.D.C.: Marchiani 1, Cetrullo 11, Joventino 7, Grassano, Erati 9, Scopelliti 2, Casulli (L), Bernardi, Link 2, De Santis, Anselmo, Del Vecchio 9, Luppi 1. Allenatore: Mastrangelo. Assistente: Masi.

 

Commenti

commenti