Sartorelli_Asp

Pallavolo. Non fallisce l’appuntamento con i tre punti la Serramenti Sartorelli

13 novembre 2017

Serie C
Non fallisce l’appuntamento con i tre punti la Serramenti Sartorelli Asp, che si sbarazza per 3-0 del Pomezia e incamera tre punti importanti per la classifica. Sabato sera al Palasport i rossoblu hanno avuto in mano la gara sin dall’inizio, con il risultato che non è mai stato in discussione. Gli avversari sono apparsi inconsistenti in ricezione, dove hanno sofferto tantissimo, e poco incisivi in attacco, con il libero Bussu che ha avuto vita facile. Dal canto loro i civitavecchiesi si sono resi protagonisti di una prova di carattere, senza sbavature, che non ha lasciato scampo ad un avversario comunque non irresistibile. “Siamo felici del risultato – spiega lo schiacciatore Lorenzo Martelli – perché l’abbiamo interpretata bene sin dall’inizio. Nessuna partita è facile, e quindi siamo stati bravi anche noi a indirizzarla sui binari giusti. Per quanto mi riguarda, sono stato vicino all’addio quest’estate e c’è voluto l’intervento dell’allenatore Franco Accardo per convincermi a restare. Sono contento della vittoria e della prestazione”. Balzo in avanti per la Serramenti Asp che si piazza al nono posto della classifica con sei punti all’attivo.

FORMAZIONI FEMMINILI
Serie C
Altra vittoria, la quarta in cinque partite, per la Margutta Asp, che si è aggiudicata il derby di Viterbo per 3-0 nella quinta giornata di serie C femminile. Anche per le ragazze allenate da Mauro Taranta, la gara è stata sotto controllo sin dall’inizio. Decisivo il secondo set, vinto dalle civitavecchiesi per 25-23, parziale che ha spianato la strada al successo di Iengo e compagne. Grazie a questa vittoria, la Margutta sale al terzo posto della graduatoria del girone A, ad un solo punto di distacco dalla coppia di vertice formata da Roma 7 e Fenice.

Serie D
Troppa la differenza in campo tra la formazione di serie D femminile dell’Asp, la Possenti Costruzioni, e la capolista Fiumicino. Domenica le giovani rossoblu sono state superate per 3-0 al Palasport dalle aeroportuali con i parziali di 25-8, 25-21 e 25-17, e restano dunque all’ultimo posto a quota zero della classifica.

Commenti

commenti