Pallavolo. La Prima Divisione femminile dell’Asp batte l’ex capolista Fabrica di Roma

26 marzo 2013

Un successo che potrebbe cambiare l’intera stagione è quello che hanno ottenuto domenica al Corsini-La Rosa le ragazze allenate da Mauro Taranta. L’Asp ha infatti sconfitto per 3-1 l’ex prima in classifica Fabrica di Roma (26-24, 24-26, 25-10, 25-18 i parziali) ed ora è diventata la formazione di inseguire, con un punto potenziale di vantaggio proprio sul Fabrica di Roma. La classifica infatti vede prima le romane con 41 punti e 15 partite giocate, inseguono Asp e Viterbo con 39 e 36 punti ma solo 14 partite giocate.

“Con questo successo siamo diventati la formazione favorita alla vittoria finale – spiega un sorridente Taranta – certo nulla è ancora deciso, visto che manca ancora lo scontro diretto fra noi e Viterbo, oltre che fra Viterbo e Roma stesse. Il nostro destino però dipende solo da noi: se vinceremo le quattro gare rimaste saremo matematicamente prime e promosse in serie D”. Sulla partita: “Nei primi due set è stata partita vera con scambi tecnici anche di alto livello che hanno divertito il numeroso pubblico presente. Nel terzo loro sono calate fisicamente e nel quarto siamo stati bravi a controllare. Abbiamo preparato bene la gara, tutte le ragazze erano cariche ed in campo si è vista la nostra volontà ferma di vincere”. Queste le giocatrici del team: Sara Costantino, Camilla Covati, Alessandra De Martis, Claudia Germoglio, Vanessa Mattera, Ilenia Morini, Maria Rosa Nirta, Federica Scaccia, Alessia Scenna, Simona Superchi, Ilaria Taranta, Marzia Bonelli.

Commenti

commenti