asp

Pallavolo. Il “cuore Asp” batte la Virtus Roma

1 Marzo 2016

Al Palasport i rossoblu ribaltano il doppio svantaggio. Coach Cristini: “Due punti importanti per la corsa salvezza”.
Enel Asp da libro cuore batte al Palasport al tie break la Virtus Roma, al termine di una partita emozionante per
il pubblico di fede rossoblu, per due punti importanti per continuare a credere nella salvezza. La squadra di Fabio
Cristini non aveva certo iniziato nel modo migliore la partita, perdendo i primi due set per 25-18 e 25-22, con i
romani che avevano dimostrato di essere più cinici nei momenti fondamentali del match. Ma quando la gara sembrava
ormai chiusa e tutto faceva propendere per un successo facile della Virtus, ecco la grande rimonta dei padroni di casa. Gli ultimi tre set sono stati molto combattuti, soprattutto il terzo in cui i civitavecchiesi hanno avuto la meglio ai vantaggi per 27-25. La Virtus paga dazio e accusa il colpo, con i rossoblù che registrati i meccanismi riescono a
chiudere il quarto set abbastanza agevolmente sulle ali dell’entusiasmo per 25-19. Il quinto ed ultimo set è unabattaglia che la squadra rossoblu imporsi per 15-13. “Una prova di carattere – ammette Fabio Cristini – sul 2 a 0 le speranze di riaprire la gara era veramente ridotto all’osso. Ci abbiamo creduto e la vittoria nel terzo set è stata la chiave di volta del match. Due punti importanti che ci permettono di proseguire la corsa verso la salvezza”.

 

Commenti

commenti