asp

Pallavolo. Enel Asp, una sconfitta pesante

16 Febbraio 2016

B2/Maschile. I rossoblu cedono 3 a 0 al Club Italia e tornano in zona retrocessione. Ai civitavecchiesi non basta il carattere.
Pesante sconfitta casalinga per per l’Enel Asp che sabato pomeriggio al Palasport ha ceduto di al Club Italia
per 3-0 (questi i parziali: 19-25, 24-26, 20- 25). Una gara equilibrata, con i ragazzi di Fabio Cristini che cercavano
la vittoria per continuare la rincorsa verso la salvezza, pur nella consapevolezza di dover fare i conti con una squadra sicuramente forte come appunto il Club Italia. Dopo aver perso il primo set, i rossoblù hanno messo in campo
il carattere giusto nel secondo, perso ai vantaggi ma dominato per lunghi tratti: decisivi alcuni errori nel momento topico del set che hanno permesso alla squadra avversaria di far proprio il set. Nel terzo set la musica non è cambiata con l’Enel Asp costretta sempre ad inseguire l’avversario. Una battuta d’arresto pesante che fa ripiombare l’Asp in
piena zona retrocessione, ma la corsa è ancora lunga e sarà importante “digerire” il prima possibile questo ko.

 

Commenti

commenti