ASP B2 (7)

Pallavolo. Enel Asp, ora serve un miracolo

7 Maggio 2016
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Serie B2 maschile. I rossoblu devono vincere e sperare in una combinazione di risultati positivi dagli altri campi.
Serve un miracolo o quasi all’Enel Asp Civitavecchia che, nell’ultima giornata del campionato di B2 maschile riceve la visita della Station Service Roma, con inizio fissato alle 15.30. Al Palazzetto dello Sport i rossoblu di Fabio Cristini
devono assolutamente portare a casa i tre punti ma anche sperare in una serie di risultati favorevoli dagli altri campi. «Non sarà facile per tutta una serie di motivi – ammette il tecnico aspino – ma dobbiamo crederci fino alla fine.
Dobbiamo vincere e poi sperare che arrivi qualche buona notizia dagli altri campi per restare in B.
Certo resta il rammarico per la sconitta di sette giorni fa ma come detto vogliamo crederci fino alla ine. Le somme le tireremo al fischio finale». Un miracolo, insomma, per salvare una stagione dove la fortuna non ha certo baciato la
squadra civitavecchiese, sfortunata in diverse occasioni ma con qualche punto di troppo gettato al vento che a conti fatti, avrebbe fatto comodo e non poco.

 



ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E GIORNALE ONLINE




  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •