pallavolo

Pallavolo. Enel Asp, arriva la Meridiana

7 Gennaio 2016

Match casalingo per l’Enel Asp che, domani pomeriggio alle 16 al Palazzetto dello Sport riceve la visita della Meridiana Olbia. Una sida subito difficile per la formazione allenata da Fabio Cristini che deve vedersela con la terza forza del girone: avversario di tutto rispetto che viene annoverato tra i favoriti al salto di categoria. Ma i rossoblu, alle prese con una classiica deicitaria e con un 2015 che si è chiuso con sconitte pesanti negli scontri diretti, non possono perdere terreno e dovranno fare di necessità virtù. “Dobbiamo essere più cattivi nei momenti topici della gara – ammette
Cristini – nella prima parte di campionato qualche punto lo abbiamo perso per questo motivo. L’Olbia è squadra di grande spessore e non a caso si trova a ridosso della capolista: avversario non semplice ma dobbiamo scendere in campo con le giuste motivazioni per portare a casa un risultato positivo. La classiica purtroppo non è delle migliori e non ci possiamo permettere passi falsi per perdere il treno della salvezza”. Salvezza che, in questo momento è lontana quattro punti in un 2016 impegnativo dove anche un semplice punto potrebbe fare la differenza nella classifica finale, contro le dirette concorrenti alla permanenza in B2.

 

Commenti

commenti