Pallavolo B2 e D femminile. Vittorie per Comal e Alto Lazio

26 gennaio 2014

UNA domenica di sorrisi per le squadre femminili di pallavolo che ritrovano la vittoria. Iniziamo dalla Comal Civitavecchia Volley che, al Palasport supera per 3 a 1 il Sabaudia con i parziali di 25-20, 25-22, 22-25,25-20. Una gara che era iniziata bene per le rossonere avanti per 2 a 0 ma che nel terzo set, complice qualche errore di troppo, lasciavano campo libero alle pontine. Nel quarto, almeno per metà set la musica non cambiava fino alla reazione delle civitavecchiesi molto più precise in difesa e anche in attacco spinte da Pelliccioni e Bertiè. Tre punti pesanti che consentono alla squadra di Antonello Tropiano di salire in classifica e tenere a debita distanza la zona calda della classifica. “Bene così – commenta il tecnico della Comal – non era una partita facile ma dovevamo per forza di cose fare punti, dopo le due sconfitte consecutive. Ci siamo riusciti con una buona prova soprattutto sotto il punto di vista mentale, con una bella reazione nel quarto set quando il Sabaudia aveva la gara in mano”. Sorride, passando alla serie D l’Alto Lazio che, alla “Corsini – la Rosa” ritrova il sorriso contro la Fonte Roma Eur. 3 a 0 per le ragazze allenate da Giovanni Guidozzi con i parziali di 25-20, 25-22 e 25-10. Gara combattuta solo nei primi due set poi le padrone di casa hanno preso il sopravvento nel terzo. Un successo che ci voleva per ritrovare la tranquillità e la voglia di lottare fino alla fine, per un primo posto che è ancora raggiungibile, l’importante sarà mantenere alto il ritmo fino alla fine.

Commenti

commenti