Pallanuoto. Snc, ancora una sconfitta

21 Apr 2018

 Il poker di Di Fulvio permette al Pescara di vincere in trasferta contro la SNC Civitavecchia al termine di una partita molto combattuta. Che sarà una partita elettrizzante lo si capisce già dalla prima frazione di gioco, ricca di gol e spettacolo, che termina 3-3. Nel secondo tempo padroni di casa avanti con il rigore di Bogdanovic; ma Di Nardo e D’Aloisio per il 5-4 al cambio campo. I civitavecchiesi ritrovano il pareggio nella terza parte di gara  con un break di 3-0 ad inizio frazione; gli abruzzesi rispondono con un 3-1 negli ultimi quattro minuti. Lo strappo decisivo è della squadra di Mammarella che in avvio di quarto periodo piazza quattro gol in sequenza (doppietta di Di Fulvio, Di Nardo e Delas) per il 12-8. Bogdanovic e Castello dimezzano il gap ma la rimonta della SNC Civitavecchia si ferma qui.

Tabellino:

SNC CIVITAVECCHIA: Visciola, Muneroni, Iula, De Rosa, Bogdanovic 5 (2 rig.), Pagliarini, Minisini, Midio, Romiti, Castello 2, Checchini 3 (1 rig.), Caponero, Greco. All. Pagliarini.
PESCARA N e PN: Cappuccio, Di Nardo 3, Sarnicola, Di Fulvio 4 (2 rig.), De Ioris, Magnante, Giordano 1, Provenzano, Di Fonzo, D’aloisio 2, Delas 2, Prosperi, Micheletti. All. Mammarella.
Arbitri: Lo Dico e Zedda.
Note: parziali 3-3, 1-2, 4-3, 2-4. Nessun giocatore uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: NC Civitavecchia 2/9 + 3 rigori, Pescara N e PN 5/12 + 2 rigori. Spettatori 200 circa.

Commenti

commenti