Pallanuoto, niente medaglia per Del Lungo

29 luglio 2018

Europei senza podio per Marco Del Lungo con la Nazionale italiana. A Barcellona gli azzurri hanno ceduto per 10-8 alla Croazia nella finalina per il bronzo, dopo una prestazione tutt’altro che esaltante, a causa soprattutto di un primo tempo in cui il sette del ct Sandro Campagna è stato irriconoscibile, andando al riposo sotto per 4-0. Poi la ripresa degli azzurri, che però non è servita contro una squadra di altissimo rango come quella croata. E’ un vero peccato la mancata medaglia di Marco Del Lungo, dato che per tutta la manifestazione svoltasi in terra catalana ha dimostrato di essere uno dei portieri più forti al mondo. Sia nella gara contro l’Ungheria che in quella con la Russia il civitavecchiese è stato tra i migliori in vasca, ricevendo delle ottime critiche dagli addetti ai lavori. Nella partita contro la Germania la calottina rossa del Brescia ha rischiato di chiudere la sfida senza nemmeno subire un gol, che però è arrivato da parte dei tedeschi ad un minuto dalla conclusione. Poi le notizie negative, come la sconfitta subita nella semifinale contro la Spagna, anche se discuterà ancora molto per il gol fantasma non concesso a Figlioli, che conferma che anche nella pallanuoto, almeno quella internazionale, bisogna adottare al più presto la tecnologia. Va anche detto che nel match con le furie rosse il 7bello ha meritato di perdere. Del Lungo ora guarda ai Mondiali del prossimo anno, che sono programmati a Gwangju in Corea del Sud.

Commenti

commenti