Pallanuoto A2 maschile. La Vis Nova batte il Catania nel recupero e raggiunge in vetta la Snc

4 gennaio 2014

CATANIA – Colpaccio in trasferta della Roma Vis Nova che espugna Catania vincendo per 12-11 sullo Strano Light Division nella sfida valevole per il recupero della prima giornata di Serie A2 Maschile del Girone Sud. Alla piscina Zurria la formazione giallorossa ha disputato una gara eroica, soffrendo l’inizio prorompente dei padroni di casa ma uscendo bene alla distanza e sferrando la zampata vincente nella seconda metà del match. Miskovic ancora sugli scudi con quattro gol, doppiette per Innocenzi, Cuccovillo e Pappacena, a segno anche Briganti e Murro. 3-2, 3-3, 2-6 e 3-1 i parziali del match che consentono ai capitolini di volare in testa alla classifica a quota 7 punti in condominio con Civitavecchia e Ortigia.

LA PARTITA – Una gara avvincente, accesa e bellissima quella consumata nell’ impianto catanese. Il team siciliano conduce all’avvio e la Vis soffre un po’, la squadra di Dato si aggiudica il primo parziale per 3-2. Trascinati da un Kacar mattatore, gli etnei riescono ad andare due volte sul +2 nella prima metà del match, ma il sette capitolino non ne vuole sapere di mollare la presa e il secondo periodo si chiude sul pari, 3-3. Le squadre cambiano lato sul 6-5 per il Nuoto Catania. Il terzo tempo dei leoni è a dir poco da urlo: i ragazzi di Ciocchetti sferrano l’assalto e mettono la freccia sui padroni di casa, raggiunti prima sul 7-7 e superati poi dalla rete del primo vantaggio giallorosso per mano di capitan Innocenzi, 8-7. Poco dopo ancora il pari di Catania, è Kacar a firmare l’ 8-8. Ma alla metà del terzo tempo l’allungo dei leoni è servito: Cuccovillo prima e Pappacena per due volte infilano Pellegrino, il terzo parziale si chiude con tennistico 6-2 Vis e un aggregate di 11-8 per i giallorossi. L’ ultimo periodo scorre nel segno di una parziale rimonta dei catanesi, che non ci stanno a perdere di fronte al proprio pubblico, la Roma Vis Nova si vede espellere anche Innocenzi e Pappacena negli ultimi minuti e il Catania prova a premere sull’acceleratore, ma a spuntarla sarà il team di Cristiano Ciocchetti: 3-1 per il Nuoto Catania, 11-12 per la Vis è l’happy ending che premia una prestazione maiuscola dei giallorossi.

DICHIARAZIONI – “Una gara fotocopia uguale a quella di Civitavecchia – apre un soddisfatto Cristiano Ciocchetti – prevedibile che loro partissero meglio e ci aggredissero subito, ma nella seconda metà del match siamo stati bravi proprio come a Civitavecchia a nuotare molto, a ripartire, giocando un ottimo terzo tempo chiuso per 6-2 in nostro favore. Nel quarto tempo il Catania ce l’ha messa tutta per rientrare in partita, ci siamo visti espellere Lorenzo (Briganti), Claudio (Innocenzi) e Simone (Pappacena) ma chi è entrato per sostituirli ha dato del suo meglio per portare a casa questa vittoria e ce l’abbiamo fatta. Tre punti importantissimi, che volevamo fortemente, oggi godiamoci questa vittoria ma da domani dimentichiamo ciò che è stato fatto qui e facciamo in modo che il campionato inizi da Sabato prossimo: spesso può rivelarsi più facile vincere contro queste grandi squadre che contro quelle meno quotate, il pericolo di sottovalutare certi avversari è sempre dietro l’angolo. Io voglio una squadra che giochi sempre con la stessa intensità, solo così possiamo fare risultato”. Marco Ferraro, Presidente Roma Vis Nova: “Una vittoria importante, che ci rende orgogliosi dei nostri ragazzi e del nostro tecnico Cristiano Ciocchetti, un allenatore di assoluto spessore sia tecnico che umano. Si inizia a intravedere il frutto di sette anni di lavoro”. Il tabellino:

CAMPIONATO SERIE A2 MASCHILE – GIRONE SUD

Recupero Giornata 1 del 04/01/2014

NUOTO CATANIA – ROMA VIS NOVA 11-12 (3-2, 3-3, 2-6, 3-1)

Nuoto Catania: Pellegrino, Maric, Riccioli, La Rosa, Sparacino, Iuppa, G.Torrisi, Casasola 2, Kacar 6 (1 rig.), Privitera 3 (1 rig.), Spampinato, C. Torrisi, Basile. All. Dato

Roma Vis Nova: Bonito, Pappacena 2, Murro 1, Ferraro, Miskovic 4, Briganti 1, Spinelli, Innocenzi 2, Vitola, Manzo, Zanon, Cuccovillo 2. All. Ciocchetti

Arbitri: D’Antoni e Del Bosco

Note: Espulso Iuppa (C) per gioco violento nel quarto tempo. Usciti per limite di falli Briganti (V) e Vitola (V) nel terzo tempo, Pappacena (V) e Innocenzi (V) nel quarto. Ammonito Ciocchetti (all. Roma Vis Nova) nel quarto tempo

Superiorità Numeriche: Nuoto Catania 4/14 + 2 rig, Roma Vis Nova 2/6

Spettatori: 350

Classifica Girone Sud: Roma Vis Nova 7, CC Ortigia 7, Civitavecchia 7, Anteria Telimar 6, RN Salerno 5, Nuoto Roma 4, Muri Antichi 3, RN Latina 3, President Bologna 3, Nuoto Catania 3. RN Cagliari 3, Anzio Nuoto 0.

Commenti

commenti