sncroma

Pallanuoto A2 maschile. La Snc riceve la Telimar Palermo

7 marzo 2014

Si ricomincia partendo dal brillante primo posto ottenuto dalla SNC Enel Civitavecchia nell’andata di questa A2 targata 2014. I rosso celesti hanno compiuto una prima parte del campionato quasi perfetta ottenendo 9 vittorie e due pareggi, dove i due pari lasciano tanto da recriminare ai civitavecchiesi: grida vendetta quello di Bologna, frutto di un arbitraggio molto di parte felsinea, ed il pari interno avuto contro la Roma Vis Nova dopo avere dominato per larghi tratti la gara. In classifica la SNC comanda con 29 punti inseguita proprio dal Vis Nova (28), poi via via tutte le altre a più di 8 punti di distacco. Ma tutto questo è già passato perché il campionato mette subito alla prova la resistenza dei civitavecchiesi che in 15 giorni dovranno affrontare in sequenza la Telimar Palermo in casa e poi due trasferte consecutive a Catania ed a Roma (Vis Nova):tre sfide ad alto rischio che potrebbe dare il via definitivo al cammino della SNC o riaprire il campionato alle inseguitrici. “ Sono estremamente soddisfatto del campionato della squadra “- afferma coach Marco Pagliarini – che poi aggiunge: “In tanti anni che alleno non ho mai visto una squadra cosi unita, tranquilla ma allo stesso tempo decisa ad prendersi il suo obiettivo, i play off, passando dalla porta principale e cioè la prima posizione in classifica. A dirla tutta, visti i due pareggi, siamo noi in credito con la buna sorte, mentre il Vis Nova, che ha fatto anch’esso un gran bel campionato, ha avuto alcuni passaggi favorevoli come le trasferte di Catania e Latina giocata ad Anzio. Abbiamo fatto tanto e bene finora, ma – conclude il tecnico civitavecchiese- ora è il momento di “uccidere” il campionato conquistando più punti possibile nelle prossime 3 gare e poi vedremo a fine marzo come sarà la classifica”.Il primo test sarà proprio a gara di oggi pomeriggio con il Palermo, avversario di tutto rispetto:squadra al completo.

Commenti

commenti