Pallanuoto A2. Il Foro Italico si scalda per l’arrivo della Snc

21 marzo 2014

I leoni primi in classifica a caccia dell’ allungo contro la formazione di Marco Pagliarini in un derby playoff che si annuncia spettacolare: la SNC non ha mai vinto contro i giallorossi dopo la retrocessione dall’ A1. Il gruppo riabbraccerà Ciocchetti, Ruffelli suona la carica: ”Pronti a combattere, loro hanno tutto da perdere e accuseranno maggiore pressione”. Diretta streaming su Playsport alle 15:00

ROMA – In Spagna lo chiamerebbero “El Clasico”. Probabilmente non esiste accostamento calcistico più azzeccato per introdurre la sfida tra Roma Vis Nova e Civitavecchia, sempre carica d’attese e ormai da due anni il confronto tra le due formazioni più forti del campionato di A2 maschile, un big match che si appresta a ripetersi anche in questo Sabato pallanuotistico giunto al suo quattordicesimo turno di regular season. Su il sipario dalle 15:00 nella “tana dei leoni”, al Foro Italico. Da una settimana la squadra giallorossa di Cristiano Ciocchetti è passata al comandosolitario della classifica in virtù della vittoria esterna per 13-10 contro il Muri Antichi, il sette capitolino ha messo la freccia proprio sui cugini laziali fermati sul 13-13 dal Nuoto Catania. La classifica del Girone Sud separa ora di un solo punto le due concorrenti ai playoff promozione: Roma Vis Nova 34, Civitavecchia 33. Nello stesso impianto giocherà subito a seguire anche l’ Ortigia, terza classificata a quota 31, che nella sfida contro la Roma Nuoto proverà ad approfittare di ogni risultato dello scontro diretto per avvicinarsi alle prime due della classe.

IL BILANCIO DICE VIS – I presupposti per un grande match ci sono davvero tutti. All’andata le due formazioni chiusero la sfida del PalaEnel con un pari, 11-11, dove però furono i leoni a recitare il ruolo da protagonisti coi cugini sotto fino ad una manciata di secondi dal termine, che rimediarono alla sconfitta interna solo grazie ad un’ autentica invenzione di Zanetic. La formazione rossoceleste non ha certo bisogno di presentazioni: 13 uscite per 33 punti, 10 vittorie (una in meno dei leoni) e tre pareggi. Foschi, l’ex Romiti e Andrea Muneroni sono i top scorer del sette civitavecchiese con 83 reti complessive messe a segno finora, seguiti da Zanetic (22) e Rinaldi (20). Nello scorrere i precedenti salta subito all’occhio che dalla retrocessione in serie cadetta del 2011-2012 i rossocelesti non sono mai riusciti a vincere con la Vis, anzi, il bilancio parla a favore dei capitolini: oltre al pari dello scorso 21 Dicembre (11-11), nei due scontri della precedente stagione la Vis pareggiò sempre a Civitavecchia all’andata (12-12, il 26 Gennaio del 2013) per poi imporsi addirittura nella sfida di ritorno al Foro per 9-7 (il 13 Aprile). Buoni auspici in casa giallorossa? Vis bestia nera della SNC? Quello che volete, ma non fatevi sentire nello spogliatoio dei leoni perché non vi salvereste solo con preghiere, scongiuri e ogni altra formula di antica magia popolare…

DICHIARAZIONI – Con tutta probabilità domani pomeriggio il gruppo capitolino riabbraccerà Cristiano Ciocchetti, il tecnico giallorosso potrebbe tornare in panchina per questo speciale appuntamento. Nel frattempo Daniele Ruffelli suona la carica per la sfida coi cugini laziali, da bravo comunicatore qual’ è non fa mancare neanche quel po’ di pepe che non guasta mai nelle occasioni speciali come quella di domani pomeriggio: ”Loro avranno tutto da perdere. Sentono sicuramente una pressione altissima, se domani uscissero con una sconfitta potrebbe essere l’inizio di un ennesimo fallimento, inaccettabile per una società che, dopo la retrocessione, da due anni dichiara di voler vincere il campionato per tornare in A1”. Come apertura non c’è male. Prosegue: ”Noi oggi siamo meritatamente al comando solitario della classifica e siamo sereni, consapevoli dei nostri mezzi ed orgogliosi del campionato che stiamo disputando. Stiamo preparando la partita nel dettaglio, come nostra abitudine, niente lasciato al caso. Siamo pronti a combattere così come lo siamo stati nell’arco di tutto il campionato. Sarà una partita molto intensa che si deciderà sugli episodi. Loro giocano un pressing molto alto ed esasperato, quasi al limite del regolamento. E’ un dato di fatto che terminino quasi tutte le gare con diversi giocatori che raggiungono il limite dei 3 falli”. Nonostante qualche defezione ad inizio settimana, il gruppo giallorosso è tutto a disposizione dello staff tecnico, ecco i convocati per domani: Bonito, Serrentino, Innocenzi, Priori, Vitola, Miskovic, Spinelli, Cuccovillo, Briganti, Ferraro, Manzo, Murro, Pappacena. Il via alla gara dalle 15:00 al Foro (ingresso gratuito), arbitreranno l’internazionalePaoletti ed il giovane emergente Del Bosco.

DIRETTA STREAMING E TV – La gara tra Roma Vis Nova e Civitavecchia sarà trasmessa in diretta streaming dalle 14:45 sulla pagina Facebook della piattaforma di Playsport Tv all’indirizzo facebook.com/playsport.tv, l’appuntamento televisivo in differita è invece fissato per Domenica 23 Marzo alle 22:00 su Silver Tv, Canale 71 del digitale terrestre del Lazio.

Commenti

commenti