totò e io pago

“E noi paghiamo!”. Altro spreco a 5 Stelle

17 settembre 2016

INVECE DI AVVIARE LA “VERA” RACCOLTA DIFFERENZIATA L’ASSESSORE MANUEDDA “SPRECA” IL NOSTRO DENARO!
L’ultima “perla” dell’assessore (Ambiente) Manuedda, ’abbiamo raccolta – è il termine esatto…- giusto ieri sera: si continua a conferire la carta dei cassonetti al Consorzio della ditta Pellicano a Tarquinia, con l’ovvio dispendio
di denaro pubblico per il trasporto. Per la plastica, invece, la “partecipata” società comunale preposta (la stessa) la conferisce alla ditta Porcarellli a Civitavecchia.
Quindi, per la carta, ci sono costi maggiori, sia di lavoro (oltre due ore solo per il viaggio andata-ritorno da Tarquinia)
senza contare l’uso del mezzo e la sua usura, il consumo di gasolio, necessari per conferire la carta al consorzio
Pellicano. È troppo difficile  cercare di risparmiare?

 

Commenti

commenti