Operazione “Primavera 2013”, sequestrati 143kg di pesce

26 marzo 2013

Anche quest’anno, nell’ambito di una più complessa operazione coordinata dalla Direzione Marittima di Civitavecchia, nell’imminenza delle festività pasquali, ha intensificato le attività di controllo del prodotto ittico lungo tutta la filiera di pesca e commercializzazione dello stesso. Si è conclusa infatti venerdì “l’operazione Primavera 2013” che ha visto impegnati gli uomini della Capitaneria di Porto di Roma e del dipendente Ufficio di Ostia in un’intensa settimana di controlli finalizzati ad verificare e reprimere gli illeciti nel settore, ma principalmente a garantire la tutela del consumatore. In particolare sono stati monitorati i comuni di Fiumicino e Roma, con maggiore attenzione ai quartieri di Roma Capitale più a rischio di commercializzazione di prodotti ittici non idonei. Al termine delle attività ispettive sono state complessivamente elevate due notizie di reato a carico di esercizi commerciali per frode in commercio, comminate 14 sanzioni amministrative per un totale di 20.830 euro e sequestrati 143,85 chili di prodotto ittico vario.

Commenti

commenti