CENTRO - I controlli dei Carabinieri al Colosseo (2)

OPERAZIONE ANTIDEGRADO DEI CARABINIERI TRA PIAZZA VENEZIA, FORI IMPERIALI E COLOSSEO

8 dicembre 2017

 In vista delle prossime festività natalizie, i Carabinieri della Compagnia Roma Centro hanno avviato una serie di attività finalizzate al contrasto del degrado nelle aree più sensibili che vengono visitate quotidianamente da migliaia di turisti che affollano, in questi giorni, la Capitale.

Le decine di militari del Comando Roma piazza Venezia, delle Stazioni Roma San Lorenzo in Lucina, Roma piazza Farnese e Roma via Vittorio Veneto e della Compagnia Speciale che hanno preso parte all’operazione hanno posto particolare attenzione nelle aree comprese tra piazza Venezia, via dei Fori Imperiali e Colosseo.

Al termine delle attività, il bilancio è di 3 borseggiatrici arrestate – due 15enni e una 19enne, nomadi provenienti dai campi di Castel Romano e di Aprilia – sorprese subito dopo aver derubato del portafogli una giovane turista dell’Azerbaijan, e di 13 venditori ambulanti abusivi sanzionati.

Questi ultimi erano appostati lungo il percorso che porta al Colosseo carichi di chincaglieria e oggetti vari – centinaia di articoli tra aste per selfie, power bank, cubi in plexiglass riproducenti i principali monumenti di Roma, foulard, capelli, sciarpe e guanti in lana –  che sono stati sequestrati dai militari.

Altri venditori ambulanti abusivi, alla vista dei Carabinieri, hanno abbandonato in strada oltre 200 pezzi di articoli vari, dandosi velocemente alla fuga per evitare di essere identificati.

Durante i controlli sono state elevate sanzioni amministrative nei confronti di 5 cittadini del Bangladesh che, a bordo di “segway” dai colori sgargianti, stavano proponendo in vendita a turisti e passanti i ticket di bus turistici di alcune società, privi di autorizzazione. L’ammontare delle multe comminate è di 25.820 euro.

Altri 5 cittadini del Bangladesh sono stati sanzionati per complessivi 250 euro, ai sensi del Codice della Strada, poiché, sempre a bordo di “segway”, stavano occupando la carreggiata in modo non corretto o perché sostavano in gruppo sui marciapiedi.

 

Commenti

commenti