pasqualino monti

«No a Monti» per Assoporti

24 Set 2016

Lo statuto di Assoporti (art. 8) parla chiaro: “Deve ricoprire il ruolo di presidente uno degli associati e lui (Pasqualino Monti) non lo è più, a meno che, l’attuale commissario di Civitavecchia, l’ammiraglio Ilarione Dell’Anna lo abbia delegato in questo compito». «Il Monti, quando ancora era commissario, aveva fatto credere che sarebbe stato prorogato nel suo incarico. Con la scusa della riforma in atto e quindi del ridimensionamento anche di Assoporti ha chiesto ed ottenuto un prolungamento dell’incarico dal punto di vista tecnico. Peccato però che continui in una attività
che non gli può essere più consentita».
Intanto proseguono le indagini della Procura di Civitavecchia in merito ad una nuova maxi-inchiesta che riguarderebbe l’ex commissario dell’Authority. Insieme a lui, come indagati ci sarebbero altre tre persone tra cui il segretario generale
Maurizio Ievolella. Seguiremo gli sviluppi.
(Fonte www.etrurianews.it)

Commenti

commenti