Nasce a Santa Marinella il Comitato Costituente di Fratelli d’Italia “Invictus”

17 febbraio 2014

Nei giorni scorsi anche Santa Marinella ha visto nascere il Comitato Costituente di Fratelli d’Italia sul proprio territorio. Nominato alla sua guida, in qualità di portavoce, l’avv. Marco Valerio Verni, che, già in veste di delegato alle Politiche Giuridiche e Legalità del Comune, si è distinto per importanti ed apprezzabili iniziative. “E’ un onore, per me- ha dichiarato l’avvocato Verni- essere portavoce di un gruppo di persone che, fino ad ora, ha mostrato grande affiatamento e spirito di iniziativa. Gli appuntamenti che ci vedranno impegnati già a breve sono tanti e di grande importanza: le primarie del movimento il prossimo 22 e 23 febbraio e le elezioni europee di maggio, salvo diverse sorprese a livello nazionale. Contiamo di far tornare le persone ad innamorarsi della politica, dello stare insieme a confrontarsi su concetti e situazioni quotidiane e del sentirsi uniti in determinati ideali e valori. Il periodo non è dei migliori, e di certo quanto sta accadendo a livello nazionale, con l’infelice scelta di Renzi di procedere ad una staffetta senza il necessario passaggio elettorale, non aiuta nell’intento di far riconciliare le persone con la politica: ma siamo fiduciosi nelle nostre possibilità e nel fatto che, alla lunga, venga premiato l’essere rimasti- a livello nazionale- ancorati a certi valori, piuttosto che aver ceduto alle sirene di poltrone e posti di potere. D’altronde, già il nome del nostro comitato (“Invictus”) è indicativo della nostra volontà di non mollare, e di non cedere a facili compromessi. Come del fatto che, traendo questo nome spunto dalla nota vicenda di Nelson Mandela, esso è aperto al confronto e ad accogliere le sfide aventi ad oggetto i diritti di tutti. Ciò a dispetto di facili e superficiali pregiudizi che vedono ancora legato il mondo della destra a stereotipi di razzismo e di bieca chiusura verso il diverso. Non è così, e d’altronde l’animo pluralista espresso già dai nostri massimi rappresentanti ne è la prova. Altro conto, ben inteso, la giusta pretesa del rispetto della nostra cultura e delle nostre leggi da parte degli altri, nel nome di una giusta ed equilibrata convivenza. Per quanto riguarda Santa Marinella, sono già diversi i progetti che hanno visto la luce, in questi mesi, anche grazie all’azione del consigliere Andrea Passerini, oltre che delle persone direttamente impegnate nella loro strutturazione ed attuazione e che ringrazio personalmente: dalla dottoressa Emanuela Lupo, a Luca Tassarotti a Maurizio Dell’Uomo. Ad essi, si sono uniti altri nomi importanti del territorio (tra cui Maurizio e Valerio Sebastiani), che , insieme ai suddetti, ho l’onore di avere al mio fianco. A tutti loro, ed agli altri numerosi tesserati, amici e simpatizzanti che ci sostengono, un grande in bocca al lupo”. “Da ultimo-continua il portavoce- porgo un saluto al Sindaco, Roberto Bacheca, al quale ho già avuto modo di presentarmi in questa nuova veste (e con il quale ho instaurato, in questi mesi, un rapporto di stima e fiducia personale) ed ai rappresentanti di tutte le forze politiche presenti sul territorio, con le quali speriamo di poterci confrontare con il giusto spirito, fatto sì di inevitabili e contrapposte vedute ma anche-spero- di propositi di fattiva collaborazione per il bene della collettività”.

Commenti

commenti