Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini protagonista tra Lazio, Toscana ed Umbria

27 marzo 2014

Una domenica densa di appuntamenti e l’attività della Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini si è triplicata per essere protagonisti sugli sterrati dell’Orvieto Wine Marathon nella città della Rupe, della prova di campionato regionale CSI a San Gregorio da Sassola (Roma) e dell’apertura del circuito Maremma-Tosco Laziale con la Granfondo Mtb dell’Argentario a Porto Santo Stefano (Grosseto). Tanto impegno e determinazione in terra umbra per Giovanni Gatti: top ten centrata alla prima vera classica di inizio stagione (nono posto finale e settimo tra gli élite) cercando di tenere il ritmo dei migliori di giornata del calibro di Alexei Medvedev (Team Full Dynamix), Hector Leonardo Paez Leon (I.Idro Drain Bianchi), Jaime Yesid  Chia Amaya (Battaglin Cicli-Full Dynamix), Francesco Casagrande (Cicli Taddei) e Tony Longo (I.Idro Drain Bianchi). Dopo il primo posto conquistato domenica 16 marzo nella cross country di Aprilia, Mariangela Roncacci ha sfiorato un altro risultato di prestigio alla Granfondo dell’Argentario (sul percorso lungo di 48 chilometri) finendo dietro Claudia Cantoni (Nw Sport Cicli Conte Fans Bike) e Vanessa Casati (Asd Team Bike Civitavecchia) lottando a lungo per la conquista del primo gradino del podio prima del guasto meccanico che l’ha relegata al terzo posto finale. Oltre alla Roncacci, menzione speciale per Gualtiero Pili, leader della categoria master 6 nel percorso corto di 24 chilometri, senza dimenticare la partecipazione di Lorenzo Borgi (secondo tra i master 5 nel lungo), Emanuele Zena, Angelo Tisato, Daniele Galletti (secondo tra i master junior nel lungo), Giuseppe Girardi (terzo tra i master 7 nel lungo) e Massimiliano Bigini. A San Gregorio da Sassola, gara attenta e regolare quella di Federico Forti: bene il feeling sul percorso ma con l’impegno e la concentrazione, i risultati per il giovane Forti sono arrivati con l’ottavo posto assoluto, il terzo nella categoria senior, il titolo provinciale di Roma e la maglia di leader del campionato regionale Lazio sotto l’egida del Centro Sportivo Italiano. Alla corsa hanno preso parte con buoni piazzamenti anche Gianluca Marinucci (quarto tra i veterani), Claudio Albanese (quarto tra i gentlemen) e Adnan Feituri (decimo tra i gentlemen). Il presidente Stefano Carnesecchi non ha nascosto la propria soddisfazione per l’attività dei propri atleti con tanti progressi sotto il piano atletico e dei risultati: l’obiettivo più importante per una squadra forte di una trentina di elementi tra categorie maschili, femminili, giovani e meno giovani che, con costanza, vanno alla caccia di traguardi sempre più ambiziosi domenica ogni domenica.

Commenti

commenti