moscherini

Moscherini “Mencarini non dia lezioni”

21 settembre 2017

 Conferenza stampa ieri dei tre esponenti dell’opposizione Gianni Moscherini,  Alberto Riglietti e Renato Bacciardi per fare il punto sui primi 85 giorni della nuova amministrazione.  I tre sono stati molto critici sull’operato del Sindaco Mencarini, a cui viene imputata l’inesperienza e una sorta di immobilismo sulle grandi ed ataviche problematiche di Tarquinia, il piano regolatore, la questione della centrale a biometano, le infrastrutture, la situazione idrica, lo sport. L’obiettivo dei tre leader è quello di dare vita ad un “governo ombra”  per dare suggerimenti concreti alla maggioranza.

Per Gianni Moscherini non è strano che la conferenza stampa per fare il punto della situazione sia stata convocata dall’opposizione . « La maggioranza non ha niente da raccontare, perché non ha nemmeno un programma. Mencarini non è legittimato a dire che non segue le indicazione di altri, e men che meno quelle di Moscherini. Mencarini non dia lezioni. Questa maggioranza è in perfetta continuità con quella precedente.  Continuerò a dare consigli al Sindaco, affinché faccia meno danni e soprattutto meno errori di quelli che l’hanno preceduto”.  Cambio del Segretario Generale, metanizzazione totale di Tarquinia, promuovere lo sviluppo industriale,  migliorare le infrastrutture e promuovere il turismo, dare risposte concrete all’emergenza abitativa: queste sono le tematiche da affrontare e su cui è necessaria una programmazione seria. “Per ora  non c’è niente di nuovo» dice Moscherini “Stiamo facendo una serie di accessi agli atti e non sono confortanti. Vedrete i risultati” conclude.

 

Commenti

commenti