Mirko Mecozzi (Lista Tidei) interviene sulla questione del mercato dopo le dichiarazioni di Guerrini

28 marzo 2014

Il candidato della Lista Tidei al consiglio comunale, Mirko Mecozzi, interviene sulle recenti dichiarazioni di Mauro Guerrini in merito alla situazione del mercato.

“Apprendo dagli organi di stampa che la precedente giunta era una coabitazione tra Mecozzi e Tidei. Così almeno dice il candidato Mauro Guerrini. Ne sono lieto. Evidentemente il mio peso politico e la mia azione di governo, come assessore ai lavori pubblici, è stata importante, positiva e determinate al punto di fare di me un sindaco aggiunto. Rammenterei comunque al Dott. Guerrini, eroe dell’ultima ora dalla corta memoria, che le decisioni sul mercato sono state prese sempre con il massimo consenso da parte di tutte le componenti della vecchia maggioranza. Non ricordo di aver mai sentito la sua voce contraria prima della campagna elettorale. Su di una cosa concordo: il commercio cittadino, sia quello di prossimità che quello dei mercatali, va sostenuto. Il mercato, oltre ad attività economica è un servizio di primaria importanza per i residenti, soprattutto per anziani e portatori di handicap, che non possono spostarsi verso i centri commerciali. Con questo il mercato è parte della nostra cultura, della nostra storia. Io ne ho avuto e ne ho il massimo rispetto. Diversamente da altri io non mi ricordo del mercato solo perché è in corso una campagna elettorale.

Mi duole, in ultimo, che il Dott. Guerrini non sia stato ricevuto dal commissario prefettizio. Rivestire le funzioni di sindaco, giunta e consiglio comunale, così come per legge fa il commissario Santoriello,  è una faccenda complessa e laboriosa. Non si ha molto tempo a disposizione e quel poco tempo va ottimizzato, scegliendo le cose importanti cui dare risposta. Evidentemente il Dott. Guerrini non ha gli atteggiamenti e gli argomenti adatti per farsi ascoltare e farsi reputare “importante”. Cosa che non è capitata alla “giunta” Mecozzi-Tidei che viene ricevuta ed ascoltata perché ha molte ed importanti cose da dire.”

Commenti

commenti