Micchi salvato dai 5 Stelle

15 Febbraio 2017

Il sindaco Cozzolino ed i pentastellati si nascondono dietro il concordato ed i posti di lavoro.
Ai grillini “stanno” bene i 300mila euro di compensi ed il suo comportamento. Liquidator zittito dalla Riccetti.
Bocciando questa mozione – ha dichiarato Grasso – si afferma il principio che qualsiasi dirigente può fare di tutto, passando sulla testa di noi consiglieri comunali. E comunque il cambio di liquidatore in questo momento sarebbe ininfluente nel procedimento
di concordato Questa l’amara conclusione del capogruppo de La Svolta dopo che la maggioranza pentastellata, seppur con il mal
di pancia, ha bocciato la sua mozione che chiedeva la rimozione dall’incarico di liquidatore da Hcs e dalle due sot Città Pulita ed Argo. Dibattito acceso tra M5S e minoranza Cozzolino ed i suoi colleghi di maggioranza si sono nascosti dietro il “concordato “ delle Sot e i posti di lavoro in bilico, tralasciando debiti e compensi (oltre 300.00 euro presi) incassati dal “superliquidator” Micchi.
Tutto questo in barba anche alla questione della mancata consegna e visione dei verbali delle Sot.
Che amarezza!

 

Commenti

commenti