Mercato. Mecozzi: “Oggi dovevamo tagliare tutti insieme il nastro del Nuovo mercato”

7 gennaio 2014

“Sono felice delle attenzioni che la signora Candolfi dedica al mercato coperto e anche della competenza con la quale tratta, da consumato ingegnere, la materia dei lavori e la loro evoluzione.

Come rilevato, al mercato coperto mancano solo le serrande dei box e gli allestimenti interni che per altro sono a cura dei singoli commercianti. Dunque confermo: per noi il mercato avrebbe aperto oggi.

Per il resto parliamo di scartoffie e contratti che senza un assessorato hanno subito, direi, un fisiologico rallentamento. Inutile che la Candolfi se la prenda con il Commissario.

Se la vada a prendere piuttosto con chi ha impedito all’Amministrazione di proseguire il suo lavoro.”

Commenti

commenti