mecozzi 2

Mecozzi: “i danni del maltempo figli dell’indifferenza dell’amministrazione”

14 settembre 2015

Piove e mentre la città si ‎inchina di nuovo al maltempo si aprono nuove ferite causate anche queste dall’indifferenza del Sindaco e dei suoi più stretti collaboratori”. A sostenerlo il consigliere del Polo Democratico, Mirko Mecozzi, per il quale non è bastato l’acquazzone di Agosto a fare alzare i livelli di guardia contro eventuali ed ulteriori allagamenti e devastazioni,  con il risultato che la città  si è nuovamente inginocchiata al maltempo. Per Mecozzi, “i danni maggiori alle strade ormai abbandonate a loro stesse dove le buche sembrano ormai elementi di decoro ed invece sono potenziali assassine per chi gira soprattutto su due ruote, i tombini sono nuovamente saltati, le caditoie non ricevono in quanto non manutenzionate, i semafori non sono ancora del tutto funzionanti e domani intanto riaprono le scuole.
“Sarebbe stato auspicabile – puntualizza – che le strade e la viabilità si fossero fatte trovare pronte ed in sicurezza per accogliere l’intenso traffico che si riverserà in città in direzione delle scuole e speriamo che non manchi l’acqua a causa delle torbide dei fiumi e delle sorgenti. Non vorremmo che tanta noncuranza si trasformasse in qualcosa di più serio, la manutenzione programmata è l’arma contro tutti i mali ma questa Amministrazione di medicine proprio non ne vuole sentir parlare ed allora si affidano al fato….finché tutto va bene”.

Commenti

commenti