civitavecchia orte

Superstrada: il Ministero non dà il “Via”

4 Feb 2017

Civitavecchia – Orte. Il tratto compreso tra Tarquinia e Monte Romano non ha avuto il parere favorevole della commissione tecnica. Si attende la decisione finale del Mit.
La superstrada 675 nel tratto Monte Romano-Tarquinia non ha superato il parere della commissione tecnica di Via del Ministero
dell’Ambiente». Il progetto prevedeva un tracciato finale di circa 18 km, era composto da 9 viadotti, 1 galleria e 2 svincoli, tutti nella vallata del Mignone, una delle aree più incontaminate e ricche di bellezza d’Italia.
«Il parere negativo della CTVIA – concludono i comitati – è stato pubblicato ufficialmente sul portale del Ministero con
il parere n. 2289 e chiude l’iter per l’approvazione della valutazione di impatto ambientale che Anas aveva avviato il 3 agosto
del 2015 per il famigerato, e da oggi, “bocciato”, tracciato verde, tanto contrastato dalle associazioni ambientaliste Nazionali
e dai comitati di Tarquinia».
Ora l’iter prevede che del tracciato finale della superstrada se ne occupi il Mit che deciderà se portare avanti il progetto oppure
no.

 

Commenti

commenti